lunedì 14 ottobre 2013

1° PREMIO LETTERARIO ALL'IN SUD: Sabato 19 ottobre la Cerimonia di Premiazione


Tante sorprese e tante novità sono in serbo per la Cerimonia di Premiazione del 1° Premio Letterario All'in Sud – edizione 2012-2013, che si svolgerà sabato 19 ottobre, alle ore 17:00, presso il Grand Hotel Victoria, a Bagnara Calabra, promosso dalla casa editrice Disoblio Edizioni in collaborazione con l'Associazione Culturale Fenice dello Stretto, con il patrocinio del Comune di Bagnara Calabra. Nel corso della Cerimonia avranno luogo: una mostra fotografica dell'artista Alessandra Ienco; una tavola rotonda intitolata “Quanto, e quale, Sud conosciamo?”; la coreografia “La via del mare”, della compagnia “Sintesi”; un conferimento di una riconoscimento a quegli studiosi, associazioni culturali e personalità che nel corso della loro carriera hanno dato lustro al Sud; la premiazione dei primi tre classificati delle sezioni Racconto Inedito, Silloge Inedita, Silloge Dialettale Inedita:

Sezione “A”: Racconto Inedito
1°Classificato – Il segreto di Villa di Campo – autore Gabriele Unnei Miceli
2°Classificato – Malato di ‘ndrangheta – autore Pasqualino Placanica
3°Classificato – Profumi d’infanzia – autore Salvo Biondi

Sezione “D”: Silloge Inedita
1°Classificato – La guerra Altra – autrice Gabriella Rossitto
2°Classificato – Sogni di Primavera – autore Salvatore Gaglio
3°Classificato – Ispirazioni – autrice Chiara De Francia

Sezione “E”: Silloge Dialettale Inedita
1°Classificato – I me pinzeri (Vulissi essiri suli) – autore Carmelo Morena
2°Classificato – Tempi i na vota (a undi iru a finiri chiji tempi) – autrice Giusy Staropoli Calafati
3°Classificato – Quattru Strofi – autore Bruno Salvatore Lucisano

La cittadina di Bagnara, assieme alla sua bellezza paesaggistica e alla sua movida, si prepara ad accogliere e a supportare questo avvenimento culturale, il cui senso è di offrirsi come catalizzatore di quelle personalità, attività e realtà che fanno dell'amore per il Sud una vera e propria vocazione.

Per tenerti aggiornato e scoprire le ultime novità, visita disoblioedizioni.blogspot.com oppure la pagina facebook www.facebook.com/disoblio2.0

Nessun commento:

Posta un commento