lunedì 18 agosto 2014

LAZZARO: Domenica 24 agosto l'Associazione Culturale Athena incontra Pasqualino Placanica, autore di “Storie rriggitane”


Domenica 24 agosto, alle ore 21:00, presso la Piazza Chiesa di Lazzaro, l'Associazione Culturale Athena incontra Pasqualino Placanica, autore di “Storie rriggitane”(Disoblio Edizioni), all'interno del “Caffè Letterario: Parliamo di Noi reggini”. Nel corso della serata, condotta da Maria Francesca Fassari (Redattrice), dialogheranno con l'autore: Sara Crea (Associazione Culturale Athena), Maria Franco (Giornalista Zoomsud.it), Saverio Verduci (Storico), Salvatore Bellantone (Editore). La serata sarà allietata da mostre fotografiche e musica.
Storie rriggitane raccoglie una serie di racconti che indagano in maniera antropologica e sociologica la città di Reggio Calabria. Percorrendo un sentiero che dal passato attraversa il presente per proiettarsi nel futuro, l'autore propone dei ricordi, dei fatti di cronaca o dei semplici episodi, ora divertenti e trasognati ora tristi e dolorosi, utili per mettere a fuoco i pregi e i difetti della città e di una popolazione desiderosa di riscattarsi da se stessa, dal suo modo di pensare e da quegli usi e costumi criminali che, in maniera conscia o inconscia, ne accentuano la degenerazione. Il racconto Malato di 'ndrangheta, presente nell'antologia, è finalista della sezione “Racconto Inedito” del 1° Premio Letterario All'in Sud.
Pasqualino Placanica è nato e vive a Reggio Calabria. Blogger su Liberopensatore (paplaca.blogspot.it), collabora con il giornale online Zoomsud.it. Di professione macchinista ferroviere, si autodefinisce uno scrittore naif. Scrive anche con lo pseudonimo di “Paplaca”. Nel 2014 ha pubblicato il libro Storie rriggitane (Disoblio Edizioni).

Nessun commento:

Posta un commento