giovedì 18 settembre 2014

REGGIO: Giovedì 25 settembre l'Edicola Buda incontra Antonio Calabrò, autore di “Reggio è un blues”


Giovedì 25 settembre, alle ore 18:00, per il ciclo di appuntamenti letterari “Lib(r)eriamoci”, l'Edicola -Libreria Buda promuove l'incontro con Antonio Calabrò, autore del libro “Reggio è un blues” (Disoblio Edizioni). Dialogheranno con l'autore: Giuseppe Buda (Edicola Buda), Salvatore Bellantone (Editore). Il ciclo di appuntamenti "Lib(r)eriamoci" è uno spazio di discussione intorno al ruolo della letteratura, della lettura e delle librerie nella nuova era, intesi come unici strumenti di emancipazione dalla schiavitù dell’ignoranza. 
Reggio è un blues raccoglie diversi racconti pubblicati periodicamente nel portale d'informazione Zoomsud.it, nei quali l'autore svolge una critica serrata nei confronti della città di Reggio Calabria e dei suoi abitanti. Alterati da svariati elementi combinatisi tra di loro – crisi economica, crisi dei valori, capitalismo, globalizzazione, benessere, mass-media e altro ancora – l'autore racconta ai reggini la degenerazione cui sono soggetti e propone loro di tornare quelli di un un tempo, realtà fattibile e già testimoniata da quanti hanno preso parte al corteo di protesta contro il rogo del Museo dello Strumento Musicale.
Antonio Calabrò è nato e vive a Reggio Calabria. Ha pubblicato L’Inferno Innamorato, Johnny Rolling e Un Libro ci Salverà. Scrive per il giornale on-line “Zoom-Sud” e per “La Riviera”. Ama i Rolling Stones e i tramonti sullo Stretto.

Nessun commento:

Posta un commento