lunedì 8 agosto 2016

VARAPODIO: Oggi MALEDETTO SUD e presentazione del romanzo CAINO di Giuseppe Bagnato


Oggi alle ore 21:00, presso l'anfiteatro comunale di Varapodio, l'Associazione culturale Pro Loco "La Coppa Vitrea" di Varapodio in collaborazione con Disoblio Edizioni, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale, organizza il Salotto D'Autore NOTTI DISOBLIATE - MALEDETTO SUD. Conversano con l'editore Salvatore Bellantone: Gianfranco Cordì, autore del saggio filosofico Realismo Meridiano, Mattia Milea, autrice della biografia romanzata Dalla Calabria alle Langhe, Rocco Nassi, autore delle sillogi No' esti na zannella e U ricriju r'u me' cori, l'artista internazionale Mariella Costa.
Alle ore 22:00, invece, si presenta il nuovo romanzo di Giuseppe Bagnato, Caino. Modera Salvatore Bellantone (Editore). Interventi di Orlando Fazzolari (Sindaco di Varapodio), Francesco Fedele (Presidente Pro Loco Varapodio), Ambra Miglioranzi (Medmarte). Sarà presente l'Autore.
Nel corso della serata Paolo Tropeano e Maria Rosa Ferraro leggeranno un monologo tratto dal libro. La musica sarà a cura di Calabro e Carmelo Bongiovanni. Per l'occasione, sarà allestitia una mostra d'arte e di fotografia con le opere di: Pasquale Varapodio, Adele Barca, Mariella Costa, Ambra Miglioranzi.

In CAINO, Giuseppe Bagnato racconta il viaggio dell'omonimo protagonista attraverso il bene e il male in compagnia di Lucifero e del Piccolo Fioraio, in direzione di quella meta che rivoluzionerà per sempre la sua vita. Ricco di sfide, incontri e colpi di scena che metteranno alla prova il protagonista fino alla fine, il romanzo si mostra come una lente di ingrandimento sui più grandi problemi che attanagliano le nuove generazioni e il Meridione, primo fra tutti quello del pregiudizio.
GIUSEPPE BAGNATO è nato a Varapodio (RC), dove attualmente vive e svolge la professione di contadino. Nel 2005 ha ricevuto la Targa Navi e Naviganti partecipando al “Premio Anoia Salvatore Gemelli”. Per Disoblio ha già pubblicato Moira (2014) e Ozz (2015), entrambi presentati al XXIX Salone Internazionale del Libro di Torino.

Nessun commento:

Posta un commento